Il pane dell’Appia


Il passepartout del viandante sull’Appia antica – via di pietra, di vento e di grano – nasce da un matrimonio tra simboli antichissimi: l’alfabeto e il pane.

Read more…

In aereo per raggiungere il Cammino


 

L’aereo è il mezzo di locomozione più veloce per coprire grandi distanze ed è oggi considerato economico quanto il treno. Soprattutto per chi proviene da altre nazioni o dal nord Italia, per raggiungere  i punti estremi del Cammino oppure alcune tappe intermedie, può essere considerato una buona soluzione. Sia Roma che Brindisi sono ben serviti. L’aeroporto internazionale di Ciampino è a soli 750 metri dal Cammino dell’Appia mentre l’aeroporto di Brindisi è a 4,6 chilometri dal punto terminale del Cammino.

Read more…

Prodotti Agroalimentari Tradizionali lungo il Cammino


I PAT – Prodotti Agroalimentari Tradizionali sono prodotti tipici individuati dalle regioni italiane. Sono riconosciuti tali perchè ottenuti con metodi di lavorazione, conservazione e stagionatura consolidati nel tempo, omogenei per tutto il territorio interessato, secondo regole tradizionali, per un periodo non inferiore ai venticinque anni. L’ente promotore del riconoscimento è il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Ad oggi, per l’intero territorio italiano, sono più di 5.400 i PAT ricosciuti dal Ministero.

Read more…

Le stazioni ferroviarie e le autolinee lungo il Cammino


Spesso non si ha molto tempo a disposizione e si decide di percorrere il Cammino per tratte successive di alcune giornate ciascuna. E’ quindi fondamentale conoscere dove il percorso incrocia infrastrutture di trasporto pubblico, come le ferrovie e le autolinee per decidere da dove partire e dove arrivare nel tempo a disposizione.

Il Cammino dell’Appia Antica incrocia svariate volte la ferrovia. Sono molte le stazioni ferroviarie nei pressi delle tappe, a volte servite dalle Ferrovie dello Stato ed in altri casi da ferrovie in concessione.

Read more…